mercoledì 9 dicembre 2009

Profumo d'arancia!

Profumo d'arancia
Dicembre mese di festa, di mercatini natalizi, di eventi, di preparativi, di addobbi, di regali, di auguri, di tradizioni, di ricette speziate, di profumi inebrianti, di atmosfere calde, accoglienti, magiche da passare con la famiglia, gli amici e i parenti. Insomma in giro c'è aria di festa, i paesi con le loro luminarie si trasformano in borghi luccicanti e fiabeschi, l'aria si è fatta più fresca e si ha più voglia di starsene al calduccio della propria casa. Qualche libro da leggere, dei biscotti pronti per il tè del pomeriggio, il brodo caldo fatto per la cena e così via. Il Natale si avvicina e si cerca di pensare anche ai doni da regalare, doni utili e scelti con il cuore, confenzionati con cura, alla ricerca del dettaglio personale da aggiungere per una sopresa incantevole e fatta con amore. Regalare o ricevere è sempre una grande emozione. Anche ora che ho i ragazzi più grandi mi piace sempre creare quel clima di festa in casa, dalla preparazione dei cibi ai decori per la casa, dal calendario dell'avvento ai regali sorpresa. Mi piace stupirli con qualcosa che non si aspettano per regalare a loro quella magica sensazione. E l'arancia la fa da padrona in questo mese! Come non potevo fare questa polvere coloratissima che riscalda le pietanze donando al piatto quel sapore in più?

Profumo d'arancia
Così ho preso, come da suggerimento da Alex, 2 chili di arance biologiche, tagliato la buccia con un pelapatate e messe su una placca da forno rivestita con carta da forno e fatte essicare per circa 3 ore nel forno ad una temperatura intorno ai 70°/80°(forno ventilato). Una volta passato il tempo le ho lasciate lì per tutta la giornata (perchè vanno fatte raffreddare) e il giorno dopo le ho passate al macinino e messe in un barattolo (non molto grande) conservandolo in un posto asciutto. Come detto da Alex ho conservato alcune bucce intere essicate per poi metterle nel tè o in qualche altra bevanda donando così una nota dolce e agrumosa. Con le arance rimaste nè ho fatto un succo davvero sorprendente! Sempre seguendo il consiglio di Alex (grazie!) nè ho fatto uno sciroppo molto ma molto buono, direi quasi che rassomiglia ad mostarda o una marmellata mielosa, ed infatti l'ho abbinata ad un pecorino della nostra zona, cosa molto azzeccata! si conserva in frigo per circa 6 mesi :)

Profumo d'arancia

Ho spremuto tutte le arance bio sino a raggiungere un litro di spremuta. L'ho versata in una pentola con insieme 600 gr di zucchero, 1 stecca di cannella tostata in padella, dei semi di  8 bacche di cardamomo pestati con il mortaio,  dei baccelli di una stecca di vaniglia e il succo di 2 limoni. Fatto bollire il tutto a fuoco vivo per circa 40 minuti senza coprire. Ho poi versato in una bottiglia sterilizzata con tutte le spezie e voilà! Lo siroppo è pronto per essere assaggiato! L'ho abbinato ad un pecorino stagionato piccante dell'Azienda Agricola "Sebastinao Chessa" di Montecarotto (AN) e non vi dico che goduria per il palato! Lo sciroppo si conserva in frigorifero per circa 6 mesi.

P.S.: questo metodo per preparare la polvere d'arancia è ottimo!  e lo sciroppo è piaciuto a molti miei amici :-) Quindi grazie ancora Alex! Una piccola porzione di questa polverina magica l'ho donata a  LEI ( la dolcissima Francesca) conosciuta alla sua prima mostra fotografica fatta al Caseificio Piandelmedico - Jesi - AN - dove tornerò presto a prendere dei prodotti genuini e prelibati.

30 commenti:

  1. Mi hai fatto il promemoria! e' ora di preparare la nuova scorta. L'ultimo pizzico l'ho utilizato per il pan d'epices :-) E poi stuzzica l'idea dell'abbinamento dello sciroppo speziato con il formaggio!
    Baci

    RispondiElimina
  2. Davvero una splendida idea...io adoro l'arancia, la metterei ovunque...così potrei farmene una bella scorta da usare anche in estate...grazie Carla!
    un abbraccio col cuore

    RispondiElimina
  3. Non ti sei fatta sentire per qualche giorno ma sei tornata alla grande vero? Troppi spunti in questo post!
    E la mostra di Francesca avrei troppo voluto vederla lei è bravissima, è poesia.

    RispondiElimina
  4. anche tu vai al caseificio piandelmedico? hanno prodotti eccellenti, non so mai quale scegliere vista la grande varieta'... ciao da lucia!!

    RispondiElimina
  5. l'ho fatta anche io.. vogliamo parlare del profumo che resta in casa per ore???
    io ho provato anche con i limoni :)

    RispondiElimina
  6. Anche io sto facendo la polvere di arance ma ora aggiungo anche questa idea dello sciroppo! geniale!

    RispondiElimina
  7. che idea geniale! davvero da provare :-) baci Ely

    RispondiElimina
  8. A tutta arancia, allora!!! Mi hai messo una gran voglia di correre a comprarne una cassa, di quelle buone, biologiche, e lanciarmi in una serie di gelatine, mostarde, canditi, fette caramellate, per profumare imperituramente la mia casa di Natale!

    RispondiElimina
  9. Ottima idea!! la polvere di arancia la uso spesso, quindi la rifarò sicuramente perché me l'hai ricordata e l'ho finita qualche settimana fa... ma lo sciroppo non lo conoscevo! Devo provarlo!
    Grazie epr aver riempito il mio ufficio di arancio agrumato!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  10. un lavoro spettacolare! sia lo sciroppo-gelatina ...in effetti ottimo su formaggi e poi la polvere, che devo dire ultimamente mi ritorna sempre davanti, in tv o libri di cucina....in ricette varie la trovo, incluso un mix di spezie che ho comprato, ideale per zuppe e vellutate!
    mi dovrebbero arrivare arance bio dalla sicilia a breve...mi sa che seguirò il tuo esempio!
    brava!

    RispondiElimina
  11. CIAO CARLA,
    Cè UN POST PER TE SUL MIO BLOG!!
    FATTI UN GIRO...
    IO SONO SENZA PAROLE...
    A PROPOSITO GRAZIE PER LA RICETTA DELLE ARANCE ESSICCATE.
    STUPENDA.
    GRAZIE ANCORA DI CUORE.
    COCCINELLE

    RispondiElimina
  12. *twostella: ciao elena! si bisogna farne delle nuove scorte e abbondanti perchè anche d'estate la si pò usare benissimo! Guarda questo sciroppo è un toccasana abbinato al formaggio :-)
    Sublime e godurioso!

    *Simo: si, come detto sopra Simo si può usare benissimo anche d'estate tipo sul pesce, sulle verdure, sui primi piatti ecc..è una polverina magica che poi se fatta con le proprie mani ti dà maggior soddisfazione :-)

    RispondiElimina
  13. *Sara: ciao sara! In questi giorni di festa ho mille impegni e cose da fare e non riesco a seguire il blog e quello degli altri come vorrei....

    Spero di rifarmi la prossima settimana quando avrò più tempo a disposizione :-) Baci profumosi!

    *Lucia: andrò probabilmente molto presto perchè hanno degli ottimi prodotti e farò una spesuccia per il Natale :-)
    A presto

    RispondiElimina
  14. *Alam: ma ciao! Per il profumo non mi pronuncio perchè è davvero strabiliante! Ogni tanto quando aprivo il forno veniva una svampata agrumosa che non ha niente a che vedere con i profumi della profumeria :-)

    Davvero hai provato con i limoni? Com'è' venuta? Lo sai che ci stavo pensando pure io?
    ...prova comunque anche lo scirppo all'arancia! Quando tutti gli ingredienti erano nella pentola, oltre al profumo delle arance avevo la cucina inondata dalla cannella, cardamomo e vaniglia! Bellissima sensazione sensoriale!

    *Gloria: evvai! tutti insieme a fare la polvere d'arancia e anche di altri agrumi no? Bisogna provare e tentare :-)
    Appena avrò più tempo farò scorta di altri specie!

    *ely: prova dai e poi mi dirai

    RispondiElimina
  15. *onde99: si onde è bellissimo, prova!
    A me sembrava di stare su un set cinematrografico...hai mai visto il film con Penelope Cruz "Per incanto e per magia" (una commedia semplice ma rilassante e carina)dove lei interpreta una chef di Bahia che quando cucina i suoi piatti brasiliani inizia a muoversi nell'aria una magica aria di passione e sensualità da rimaner incantati? Ecco per una mezz'oretta circa(il tempo di cottura dello sciroppo) ho sognato!

    *Juls: ma figurati! Felice di averti virtualmente profumato d'arancio l'uffucio! :-)

    RispondiElimina
  16. *terry: Ciao! si anch'io dovrò provare un mix di spezie che visto in giro :-) Quando arriverà il pacco di arance prova oltre alla polvere lo sciroppo. Nè vale la pena!

    *coccinelle: Ciao coccinelle! Ho visto il tuo post sulla mia scatola di latta che è arrivata a destinazione in quel di Puglia! Sono contentissima che ti sia piaciuta! Non c'è cosa più bella nel regalare qualcosa che rende la persona che la riceve felice!
    Grazie per le belle parole che hai detto!
    Ti invio un mix di baci & auguri per un Natale sereno!

    RispondiElimina
  17. Ma che carino questo blog.
    Davvero tanti spunti interessanti; da visitare con maggior frequenza :)
    Spero ti piaccia anche il mio blog.
    Fabrizio

    RispondiElimina
  18. Dolce Carla,
    arrivo tardi qui, ma appena entrata il profumo di arance mi ha deliziata come un'onda color arancio appunto ;)
    Come ogni volta che apro la credenza esce la tua gentile mano con la scatoletta della tua filgioletta :)
    una bontà! ero qui per dirti che l'ho usata ieri per la prima volta in un risotto (che come sai adoro fare in goni luogo nazione e casa!) e il tempo si è fermato.

    E poi come ti dicevo quando c'è la grazia del dono è tutto meravigliosamente bello.

    grazie per tutto quello che dici che hai detto e fai.

    un abbraccio e bonne journée!

    nina

    RispondiElimina
  19. Finora ho sempre utilizzato la scorza bio a crudo oppure a pezzi per profumare i biscotti natalizi, ma questa polvere da conservare è fantastica, mi ha dato un sacco di idee: ci vedo già un bel pesto agli agrumi!

    RispondiElimina
  20. Carla, carissima sono un po' fuori tempo, troppe cose da fare in casa e fuori e mi perdo in mille giri...vedo solo ora questa composta succosa che genera un profumo che immagino...l'idea é da prendere in considerazione approfittando delle buone arance che riesco a trovare anche vicino da me. Faccio sempre la polverina che mi dà que buon profumo e sapore su ogni pietanza.
    Buona serata e complimenti per quel buon pane giu". ;)

    RispondiElimina
  21. giardinofiorito12 dicembre, 2009

    grazie per questo profumo natalizio!

    RispondiElimina
  22. belle cose e buone fatte col cuore,
    carla dall'energia effervescente e laboriosa e sempreattiva!

    RispondiElimina
  23. *artetecaskitchen: ciao Fabrizio!
    Benvenuto nel mio blog allora e grazie per i complimenti :-)

    Certo passerò a trovarti con piacere!

    *Francesca: nel risotto ci sta benissimo, vedo che hai ascoltato il mio suggerimento di farne un buon uso :-)

    E mi sa tanto che la prossima settimana dobbiamo portarci gli ombrelli! :(((

    Spero tanto che si sbaglino quelli del temepo!

    Un abbraccio anche a te!

    RispondiElimina
  24. *miralda: ciao miralda,benvenuta anche a te! Già lo conoscevo il tuo blog e mi piace molto! Si la polvere è meravigliosa, e quest'anno nè farò una scorta maggiore pechè si abbina bene anche nei piatti estivi. Il pesto di agrumi!? Favoloso!

    *Mariluna: guarda anche qui io sono presa da mille cose che non riesco più a seguire il blog e quello degli altri come vorrei...spero che dalla prossima settimana finiti i vari eventi possa avere più tempo da dedicare a tutti voi ed anche a me stessa :)

    Un bacione!

    *giardinofiorito: ma di niente carissima! Qui è tutto un mixage di spezie in questi giorni! Ma sono ben accolti :)))

    RispondiElimina
  25. papavero di campo: ciao! Ma ti stai divertendo a girovagare per tutta Firenze, Pisa e dintorni? Per non parlare di BM BOOKSHOP!!! Ma che meraviglia delle meraviglie! Anche libri vintage? Ma quanti indirizzi mi devo segnare nella moleskine? :)))

    Grazie per i complimenti papavero!

    Si periodo superattivo! Ma quando è fatto con passione e con il cuore come tu dici tutta la stanchezza svanisce :-)

    Bacioni!

    RispondiElimina
  26. conoscevo la colorata e profumata polvere d'rancia di Alex, ma mi ero persa questo sciroppo mieloso, che bell'effetto con il formaggio!

    RispondiElimina
  27. la polvere di arancia devo ancora farla ma la farò perchè è molto versatile
    ciao
    E.

    RispondiElimina
  28. Mi sono detta sin a dalla prima volta che l'ho vista da alex che l'avrei fatta e invece il tempo passa e non mi sono ancora cimentata. Eppure deve essere buonissima. Che fortuna che ha avuto Nina :)

    RispondiElimina
  29. Ciao! splendide queste idee..poi lo sciroppo con i formaggi ci ha colpito proprio tantissimo!!da provare!!
    baci baci

    RispondiElimina
  30. che meraviglia di post :-) Lo sciroppo te lo devo assolutamente copiare, soprattutto con il formaggio. Uff... ma perché a quest'ora ho sempre fame...

    RispondiElimina